25 novembre 2012

"La Rivoluzione inizia dalla colazione"

San Tome de Anzoategui.
Campo di formazione Socialista. ANROS e PDVSA.

Mi alzo alle 5, alle 6 sono fuori di casa, alle 6.40 parto da Maturin verso El Tigre, in un carrito por puesto.

Mi siedo davanti, magari non mi congelo troppo, risulta che l'autista è dell'opposizione ed ascolta musica romantica, questo significa tre ore tre con un pazzo che si lamenta di lungo.
Ma per fortuna si è fermato per farci prendere un caffè e fare colazione con una meravigliosa empanada de pollo.
Arriviamo a El Tigre e da li prendo un taxi per San Tome.

Finalmente arrivo all'UNEFA (Universidad Nacional Esperimental de la Fuerzas Armadas) mi faccio un giro perchè OVVIAMENTE sbaglio edificio, tutti mi guardano OVVIAMENTE come se fossi un'aliena e OVVIAMENTE mi becco un cazziatone da un militare. Perché in tutta l'area dell'Università, spazi aperti o chiusi che siano, è proibito fumare ed io bellina bellina ho acceso una sigaretta. "Ok. La spengo! Tranquillo, camarada", gli dico.

Mi viene incontro Arnaldo Rojas, mi abbraccia calorosamente e da qui, entro nel sogno di tutti noi. La Rivoluzione esiste ed è possibile! Conosco finalmente Rider Molina, che mi ha aiutata, insieme a Ciro Brescia (e al Console Bernardo Borges e del Primo Segretario dell'Ambasciata Alfredo Viloria) dall'Italia a disfrutar dell'esperienza con Anros.

Sono quasi le due del mattino, è già domenica. Domattina ci verranno a prendere alle 6.45, stiamo ancora lavorando per la giornata finale. La metà dorme affinché domani ci sia qualcuno riposato, noialtri siamo ancora qua a stampare e discutere sulle dinamiche varie, accordi da stringere e qualche racconto di vita. In sottofondo, Telesur e il perenne telegiornale.

Siamo tutti molto stanchi e puzziamo anche un po', ma chi per la Patria, chi per passione, resta vigile a lavorare.

Domani andrò con loro a P.to La Cruz e la sera partirò per Caracas, verso la fine del mio viaggio.


"Non e' ancora finita, c'è n'è ancora una cifra!" (Cit.)


Nessun commento:

Posta un commento